I diritti delle donne in Iran continuano ad essere calpestati: appello a Federica Mogherini

Federica Mogherini, Alto Rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, sarà di nuovo in visita in Iran in primavera. È stato quindi il momento più opportuno per scriverle una missiva (firmata anche dai colleghi Dario TamburranoIgnazio Corrao e Isabella Adinolfi) al fine di sottoporre alla sua attenzione alcuni esempi rappresentativi del peggioramento della situazione dei diritti delle donne in quella nazione, esempi come quello di Atena Faraghdani e Narges Mohammadi
La cortese risposta di Federica Mogherini non si è fatta attendere. Pubblico qui di seguito entrambe le lettere.

Print Friendly, PDF & Email