Olio di oliva, #OroDAbruzzo

Oggi mi sono recata in visita presso un oleificio della Provincia di Chieti ed ho avuto modo di assistere a tutto il processo produttivo di questo vero e proprio #OroDAbruzzo, che avviene secondo il metodo tradizionale con spremitura a freddo. La qualità ha il suo prezzo: è impossibile ottenere un olio extravergine di oliva, buono e che faccia bene, a prezzi di 3/4 Euro al litro come spesso si trovano negli scaffali della grande distribuzione; sicuramente non è un prodotto italiano, ma poi, anche se fosse un prodotto mediterraneo, comunque non è al 100% naturale o comunque olio extravergine di oliva (scopri qui perchè https://goo.gl/XDhwFX).


In Europa, il MoVimento 5 Stelle ha combattuto diverse battaglie per tutelare l’olio di oliva italiano e in particolar modo contro l’olio tunisino sostenuto dai voti del PD e grande danno non solo per gli agricoltori italiani ma anche per i consumatori, questi ultimi a rischio di frodi nel settore degli oli (https://goo.gl/ctKhgg). Documentatevi, leggete attentamente le etichette e scegliete sempre un olio di oliva italiano di qualità. Le eccellenze italiane devono essere protette e coccolate nell’interesse prima nazionale e poi comunitario!!!

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Print Friendly, PDF & Email